Tre domande sul turismo accessibile

pubblicato in: IN RILIEVO, NOTIZIE | 0

L’ho scritto più di una volta: non c’è accessibilità senza comunicazione. Crea la struttura migliore dell’universo, accessibile o meno, senza farlo sapere e non ci entrerà nessuno. Su una lunghezza d’onda analoga l’intervento di Simona Petaccia dello scorso 20 febbraio alla Camera. Simona, giornalista e presidente dell’associazione Diritti diretti, è una sorridente professionista del turismo accessibile. Con il fascino della competenza e l’amore per i tacchi a spillo colpisce alle caviglie con l’eleganza di un giaguaro. L’occasione era la conferenza nazionale Co.mo.do. (cooperazione per la mobilità dolce) e Simona era fra i relatori della conferenza Rigenerazione di luoghi, beni culturali e paesaggi da vivere in mobilità dolce. Obiettivo prefissato: la valutazione dell’attualità e le prospettive in tema di mobilità dolce … Continued

Un “super linguaggio” per comunicare senza parlare: gia’ 800 mila italiani lo utilizzano

pubblicato in: IN RILIEVO, NOTIZIE | 0

Martedì 6 marzo si celebrerà la Giornata Europea della Logopedia 2018 incentrata sulla Comunicazione Aumentativa Alternativa, la pratica clinica che permette alle persone impossibilitate a parlare di tornare a comunicare con gli altri. Grazie alla cosiddetta Comunicazione Aumentativa Alternativa (CAA), un vero e proprio “super linguaggio” per chi non può parlare, milioni di persone in tutto il mondo – oltre 800mila in Italia – possono comunicare con gli altri sopperendo al deficit temporaneo o permanente. Proprio a questa forma di supporto è legata la Giornata Europea della Logopedia 2018, che verrà celebrata il 6 marzo con la campagna di sensibilizzazione “Senti chi (non) parla”. In occasione di questo evento, tra il 5 e il 9 marzo oltre a poter seguire … Continued

“Strada parco, via le barriere architettoniche”

PESCARA. «Nessun bus elettrico dovrà passare sulla strada parco se prima non saranno eliminate definitivamente le barriere architettoniche». E’ l’appello lanciato da Claudio Ferrante, presidente della associazione Carrozzine Determinate al presidente di Tua, società unica regionale di trasporto, Tullio Tonelli. Dopo un sopralluogo effettuato il 9 novembre «alla presenza di Tonelli e numerosi tecnici comunali e regionali», volto a «procedere con interventi di natura strutturale alla rimozione delle barriere architettoniche, nulla si è mosso». Pertanto, dopo mesi di attesa, Ferrante ricorda al presidente di Tua Spa «che nessun bus elettrico potrà essere inaugurato su un tracciato che viola le norme nazionali e internazionali, che ignora le prescrizioni imposte nel settembre 2013 dal comitato Via (Valutazione impatto ambientale) sull’obbligo di rimuovere … Continued

Elezioni, trasporto gratuito ai seggi per gli elettori con disabilità

Anche in occasione delle elezioni politiche che si terranno domenica 4 marzo, il Comune di Montesilvano fornirà il servizio di trasporto gratuito per gli elettori disabili. Domenica, un mezzo della Misericordia di Pescara, attrezzato e munito di pedana con elevatore per le carrozzelle, garantirà il trasporto ai seggi elettorali, per gli elettori con disabilità. Il trasporto verrà effettuato dalle ore 10,00 alle ore 14,00 e dalle ore 16,00 alle ore 21,00. Per usufruire del servizio è necessario effettuare telefonicamente la prenotazione all’Ufficio DisAbili del Comune di Montesilvano al numero 0854481364 o al numero 0854481258 nelle giornate di venerdì dalle 9 alle 13, sabato dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18 e domenica dalle 9 alle 18. Si ricorda che … Continued

Autismo, nel cervello le reti dei segnali sociali alterate gia’ da piccoli

pubblicato in: IN RILIEVO, NOTIZIE | 0

GINEVRA. Quando i bimbi crescono, il loro cervello sviluppa una rete di aree specializzate nella ‘traduzione’ dei segnali sociali, ma nei piccoli a cui successivamente verrà diagnosticato un disturbo dello spettro autistico vi è un ridotto stimolo e una minore attenzione verso questi segnali già durante il primo anno di vita. Gli esperti ritengono che questa apparente indifferenza agli stimoli ostacoli il normale sviluppo del network dei segnali sociali: intercettare precocemente il problema può aiutare a interventi mirati che potrebbero ricablare il cervello quando è ancora possibile farlo. A evidenziarlo è uno studio dell’Università di Gin evra, pubblicato sulla rivista eLife. Per confermare che esistono differenze nelle reti cerebrali sociali di bambini molto piccoli con disturbi dello spettro autistico rispetto … Continued

Legge 104 per agevolare i disabili, Corte dei Conti: «Caccia ai furbetti»

pubblicato in: IN RILIEVO, NOTIZIE | 0

VENEZIA – Gli sprechi che riguardano l’azione sociale e l’assistenza ai disabili è una delle frontiere sulle quali si sta concentrando l’attenzione della Corte dei Conti del Veneto che ieri mattina a Palazzo Camerlenghi a Venezia ha aperto l’anno giudiziario 2018. Li chiamano i furbetti della 104, la norma che dal 1992 dà diritto a tre giorni al mese di permesso retribuito per sé se si è disabile grave o per assistere parenti invalidi. Nel 2017, in seguito anche alle direttive nazionali del Ministro Madia, la Corte dei Conti del Veneto ha incentivato i percorsi di indagine sulla applicazione della normativa in materia di assistenza dei disabili: uffici pubblici, scuole, aziende, lo spazio d’indagine spazia tra gli ambienti di lavoro pubblici come quelli privati. A confermarlo … Continued

Stress ossidativo causa dell’autismo?

pubblicato in: IN RILIEVO, NOTIZIE | 0

La notizia ha fatto saltare dalle sedie molti genitori, e l’Università di Bologna ha davvero cominciato a temere un assalto sfrenato di folle alle sue porte, tanto da diffondere un comunicato che specifica come il test di cui si parla NON E’ DISPONIBILE IN ITALIA, e soprattutto non è efficace se il bambino ha già ricevuto una diagnosi di autismo da piccolo. E’ ancora una prova, per nulla sicura al 100%, per cui bando ai facili entusiasmi e lasciamo lavorare la ricerca ancora per qualche anno. Un test sull’autismo che viene dall’Inghilterra. L’entusiasmo deriva da uno studio dell’ateneo inglese di Birmingham che -spaziando tra diverse nazioni europee- ha scelto anche l’Italia (e Bologna) per effettuare alcune analisi su bambini autistici … Continued

L’Aquila, nove anni dopo il sisma la protesta dei disabili: “Si ricostruisce, ma restano le barriere architettoniche”

pubblicato in: IN RILIEVO, NOTIZIE | 0

Massimo Prosperococco, rappresentante della rete delle organizzazioni locali per i disabili, denuncia una situazione in cui “i fondi pubblici usati per far rinascere la città non tengono conto delle esigenze di chi ha difficoltà di movimento”. E ancora l’Ufficio speciale per la ricostruzione non ha la figura del Disability manager. L’AQUILA. Nove anni dopo il sisma de l’Aquila (6 aprile 2009), la ricostruzione non è ancora “una faccenda per disabili”. A denunciarlo a ilfattoquotidiano.it è Massimo Prosperococco, dipendente con distrofia muscolare dell’Università degli studi del l’Aquila, per la quale si occupa di comunicazione sui social network e di grandi eventi, come la Notte dei ricercatori dell’Ateneo. “Le istituzioni ci hanno dimenticato. Sono stati spesi miliardi di euro per la ricostruzione, … Continued

Il voto delle persone con disabilita’ intellettiva: se ne parlera’ anche in TV

pubblicato in: IN RILIEVO, NOTIZIE | 0

Sarà Carlotta Leonori, in rappresentanza dell’AIPD (Associazione Italiana Persone Down), a parlare in studio della guida “Il tuo voto conta!!! Elezioni 4 marzo 2018”, realizzata dalla stessa AIPD per gli elettori con disabilità intellettiva, chiamati a dare il loro voto come cittadini attivi, soffermandosi più in generale sulla loro partecipazione alla vita politica e sociale. Lo farà il 25 febbraio, durante la nuova puntata di “Attraverso lo specchio”, il noto varietà sociale di Gold TV. «Sono ancora molte le persone con disabilità intellettiva che non votano nel nostro Paese, perché poco informate sui propri diritti o in difficoltà ad accedere a delle informazioni scritte in maniera comprensibile. Questo nostro strumento, scritto in un linguaggio semplice, spiega come esercitare il proprio … Continued

Nomenclatore tariffario, riforma in stand-by

pubblicato in: IN RILIEVO, NOTIZIE | 0

Per i LEA (Livelli essenziali di assistenza) e il nomenclatore tariffario una riforma a metà. Il nuovo nomenclatore tariffario (elenco delle prestazioni rimborsate dal servizio sanitario) è stato approvato nove mesi fa ma ancora il decreto non è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Tra le nuove voci figurano anche i processori cocleari che sono delle protesi uditive, il cui impianto è ora interamente a carico del servizio sanitario. Una buona notizia? Si ma la riforma lascia fuori campo l’eventuale riparazione di queste protesi. Creando una vera e propria Babele normativa e di gestione. In particolare la riparazione della protesi diventa un’odissea burocratica affidata all’interpretazione del singolo dipendente dell’azienda sanitaria che dovrà approvare la pratica e dei tempi di riparazione. «Dai … Continued

1 77 78 79 80 81 82 83 90
Accessibility